Inglese per piccolissimi koala (0-3 anni)

Un genitore può pensare che 6 mesi, 1 anno, 2 anni sia presto per iniziare a esporre i propri bimbi (o addirittura neonati) all’inglese. Ma non lo e’. Casomai esiste un ‘troppo tardi’, ma non un ‘troppo presto’.

Quando ho iniziato a studiare linguistica – fine anni 90 – si sapeva già che l’età ideale per studiare le lingue straniere con successo era entro gli 11 anni. Adesso ci sono studi di neurolinguistica che testano e confermano la comprensione multilinguistica già’ nel grembo materno: la risposta dei feti alla voce della mamma  e’ diversa in base alla lingua in cui parla.

Verso il quarto mese, inizia la categorizzazione dei suoni in maniera sistematica. E dal sesto mese, incredibile ma vero, già’ il cervello inizia a concentrarsi sui suoni degli alfabeti già’ familiari, chiudendo il ventaglio infinito di lingue percepibili a una più stretta selezione di suoni già’ sentiti.

Devo aggiungere – da mamma – che i bambini sotto l’anno di eta’ hanno la meravigliosa capacità di sorprenderci all’improvviso dimostrandoci che non solo ci capiscono, ma da un bel po’, e anzi sono già oltre. Vi e’ mai capitato di capire all’improvviso che il vostro bimbo o bimba fosse molto più avanti di quanto non credeste?

A questa età l’apprendimento della seconda lingua avviene esattamente come con la prima: maggiore l’esposizione, l’interazione umana e la ripetizione, migliore il risultato.

Io, per non sbagliare, ho iniziato a parlare in inglese ai miei bambini quando erano ancora comodamente appallottolati nel mio utero. Quanto a voi, il momento giusto per cominciare e’ prima possibile, cioè: adesso!

Nei corsi per piccolissimi koala facciamo molte brevi attività’: filastrocche, canzoni, interazione uno a uno, uso di pupazzi e oggetti attraenti… Tutto in inglese. I bambini percepiscono i suoni e la musicalità’ dell’inglese, e col tempo imparano il significato delle parole e delle frasi.

Scopri qui tutti i vantaggi del bilinguismo.

Vai a prezzi e date per l’anno 2017-2018.

Clicca qui per scriverci.