Pillole di neurolinguistica

Come funziona l’apprendimento del linguaggio nel meraviglioso cervello dei bambini?

La neurolinguistica riesce a spiegare moltissimo, e ci dá informazione su come e quando l’apprendimento é più efficace.

Partiamo dall’assioma assodato e dimostrato che il periodo critico ottimale per l’apprendimento di una seconda (o terza) lingua é tra 0 e 11 anni, ma vediamo in maniera più specifica quali sono le fasi che si susseguono in questo intervallo di anni.

Riassumo in uno schema qui sotto alcuni passaggi fondamentali che avvengono a livello cerebrale nel bambino che impara le lingue.

pillole neurolinguistica 0-11anni

 

Efficace e illuminante e’ anche questo TED video intitolato “il genio linguistico dei bambini”, di Patricia Kuhl. Guardatelo a questo link (in inglese).

Oltre a dimostrare che intorno ai 6 mesi i bambini sono in grado di comprendere potenzialmente tutti i suoni in tutte le lingue, e in seguito questa capacitá declina lasciando spazio a una specializzazione sul linguaggio sentito più di frequente, Patricia Kuhl dimostra anche l’importanza del cervello sociale, ovvero il ruolo fondamentale dell’interazione umana nell’apprendimento delle lingue.

Infatti i risultati raggiunti esponendo bambini a una lingua sconosciuta parlata loro da una persona in carne ed ossa, non sono stati raggiunti neanche lontanamente nel caso di utilizzo di audio e video in lingua straniera. In altre parole: ci vuole una persona per modificare l’apprendimento linguistico dei bambini.

 

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s